Autolavaggio: consigli per la cura ottimale della vostra auto!

Autolavaggio: consigli per la cura ottimale della vostra auto!

Avere un’auto non significa solo usarla come un mezzo per andare dal punto A al punto B. La macchina richiede la cura e la manutenzione e soprattutto deve essere pulita all’esterno e all’interno. Di seguito vi diamo dei consigli per il lavaggio della vostra auto, sia a mano, sia in un autolavaggio.

Dove e come lavare bene l'auto

Pulizia a mano VS pulizia autolavaggio

bene autolavaggioI conducenti hanno opinioni diversi sul quale sia il metodo migliore per lavare la macchina, ma lo scopo di questa guida non è entrare nel merito di questa discussione. E’ sicuro solo che si possano commettere gli errori in entrambi i casi e che ci siano i componenti dell’auto che non possono essere puliti efficacemente con un lavaggio a mano.

detergenti lavare l'autoAutolavaggio a mano

consigli per un lavaggio manuale autoScegliere i materiali ed i detergenti giusti è la cosa essenziale. Lo shampoo deve essere con un’azione idratante. Inoltre, non scegliete i prodotti casalinghi, come i detergenti per forni invece dei detergenti per cerchioni. Alcuni detergenti per forni contengono sostanze che possono provocare le reazioni chimiche, quando entrano in contatto con l’alluminio, rovinandolo.

Per il lavaggio vi servirà:
– Spugna
– Panno di microfibra
– Pelle scamosciata
– Shampoo idratante
– Detergente per cerchioni
– Polish auto

Ovviamente, potete lavare la vostra macchina, usando la spugna e il secchio, anche se meglio avere un pulitore ad alta pressione o perlomeno un tubo dell’acqua. Seguite le istruzioni della casa automobilistica per regolare la potenza di un pulitore ad alta pressione e non rischiare di rovinare la vernice della carrozzeria.

quale prodotti per la casa usare per lavare l'autoLavare dall’alto verso il basso

lavare l'auto con detersivo per piattiIl veicolo deve sempre essere lavato dall’alto verso il basso. Sciacquate bene la macchina prima di usare lo shampoo per rimuovere lo sporco peggiore. Dopo il primo risciacquo usate la spugna sulla vernice contemporaneamente al getto d’acqua nel secondo turno. Per questo la pulizia dell’auto solo con il secchio è problematica. La spugna viene applicata con poca acqua. Inoltre, le particelle di sporco costantemente ritornano sulla superficie dal secchio.

lavare vernice e cerchioni autoPrelavaggio della carrozzeria e dei cerchioni

detergente per cerchioniPrima pulite la vostra macchina con un pulitore ad alta pressione o un tubo (senza spugna), partendo dall’alto e andando verso il basso. Passate con il getto d’acqua soprattutto sulla zona tra il paraurti e la lamiera, nelle fessure e sui cerchioni. Rimangono due cose da fare: insaponare per bene la macchina e applicare il detergente sui cerchioni e lasciarlo agire.

lavare auto con shampoo adattoAutolavaggio con lo shampoo e risciacquo

Autolavaggio con lo shampooDopo un po’ di tempo sfregate delicatamente lo shampoo con i movimenti circolari. Poi lavate con la spugna umida dall’alto verso il basso. Se usate il secchio, cambiate regolarmente l’acqua. Poi risciacquate accuratamente la macchina con l’acqua pulita. Adesso potete finire il lavoro, utilizzando la pelle scamosciata.

autolavaggio guarnizioni e dettagli autoLavaggio delle fessure e degli stipiti delle portiere

asciugare bene l’autoAdesso le zone vicino agli stipiti delle portiere e la loro parte interna sono pulite, perché vengono lavate con le portiere chiuse. Non dimenticatevi degli stipiti delle porte e dei bordi del bagagliaio, dove si accumula parecchia polvere.
 
 

lavare l’auto all’autolavaggioProtezione della vernice con il sigillante o la cera per l’auto

autolavaggio fai da teUsare questi prodotti bisogna solo quando l’auto è asciutta. Potete utilizzare vari prodotti, dalla cera naturale al sigillante chimico. A seconda del prodotto utilizzato, la vernice sarà protetta per il periodo da un paio di settimane fino ai sei mesi. Le proprietà e i prezzi di questi prodotti sono un argomento molto vasto, che non affrontiamo in questa guida.

prodotti per la casa per lavare la macchinaLavaggio dei finestrini – senza aloni o striature

lavaggio dei finestriniAdesso occupiamoci dei finestrini. La maggior parte dei prodotti lasciano tracce sui vetri. Quello che vi serve è un detergente per i vetri e una grande quantità di carta da giornale. Applicate il prodotto su tutti i finestrini e poi passate la carta da giornale appallottolata con i movimenti circolari. La carta da giornale distribuisce bene il prodotto e allo stesso tempo assorbe gli eccessi. Quando il foglio di giornale è troppo bagnato e si disintegra, prendetene un altro, e così via. Alla fine, per asciugare usate i pezzi di giornale puliti. I vostri finestrini saranno puliti, senza aloni o striature.

a cosa fare attenzione durante un autolavaggioLavare l’auto presso un autolavaggio

Lavare l’auto presso un autolavaggioAnche se portate la vostra macchina ad un autolavaggio, un prelavaggio è essenziale per sciacquare le particelle di sporcizia o sabbia che possono danneggiare la carrozzeria. Quando vi trovate ad un autolavaggio avete l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda i programmi disponibili.
Secondo i test dell’Associazione automobilistica, i sistemi di lavaggio con la schiuma sono i migliori. La schiuma non danneggia la vernice. Invece i rulli con le setole in plastica “frustano” letteralmente la carrozzeria, rovinandola. E’ preferibile comunque utilizzare gli impianti con dei rulli antigraffio di materiale simile a gomma piuma.

Ricordatevi di smontare le antenne prima di cominciare il lavaggio. Posizionate i tergicristalli verso l’alto in direzione dell’asse della macchina.

Tergicristalli più economico

Tergicristalli | Le migliori offerte

ora da 3,61 €

Acquista più economico

Pulizia degli interni del veicoloPulizia degli interni del veicolo

Consigli per la pulizia degli interni dell'autoDopo la pulizia esterna del veicolo bisogna procedere con la pulizia degli interni. Per i componenti in pelle usate i prodotti specifici. Esiste una frase famosa che riguarda la pelle: “la pelle è viva”. Quindi, deve avere possibilità di respirare e rimanere liscia. Deve essere trattata con il grasso per la pelle. Le superfici di plastica si lavano con il prodotto adatto per la plastica. Acquistate i prodotti certificati che garantiscono l’efficacia e la protezione del materiale.

A cosa fare attenzione durante il lavaggioA cosa fare attenzione durante il lavaggio?

Il primo lavaggio dopo l’inverno deve essere molto accurato. Vi consigliamo anche di lavare il fondo della scocca per rimuovere i residui di sale.

Nel caso dell’ultimo lavaggio prima dell’inverno le guarnizioni di gomma devono essere trattate con Il talco. L’ultimo lavaggio non deve accadere, quando le temperature scendono sotto zero di notte. In generale, il veicolo non va lavato, quando fa molto caldo o tira il vento.

Al sole l’acqua si asciuga troppo rapidamente, e in caso di vento molte particelle (portate dal vento) rimangono appiccicate sulla vernice bagnata.

Se dovete lavare il motore, bisogna fare attenzione alle normative e alle regole sul riguardo e rivolgersi ad un’officina specializzata.

Foto: Action Sports Photography, Petukhov Anton, Guryanov Andrey, g-stockstudio, WitthayaP, Petrenko Andriy, Polifoto, Guryanov Andrey, SpeedKingz, Stocked House Studio, Aliaksei Smalenski, Malinka1 / shutterstock.com

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (48 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...