Un saluto personale dalla propria auto: sottoporta illuminati!

Un saluto personale dalla propria auto: sottoporta illuminati!

Le nuove idee sulla scena del tuning non smettono mai di sorprendere. Dalla comparsa delle lampadine a LED, economiche e molto pratiche, l’illuminazione interna è diventata una delle opzioni più attraenti per tutti gli appassionati di tuning. Una delle tendenze più recenti in questo campo è il sottoporta illuminati. In questo articolo troverete tutto quello che c’è da sapere su questa pratica soluzione alla moda!

Attraente, ma anche pratica

sottoporta illuminati nell'autoLa portiera si apre e il sottoporta si illumina con la luce calda e morbida. Oltre ad essere bello, ciò ha anche l’uso pratico.

Quando è buio, il sottoporta illuminato è un aiuto per l’orientamento, soprattutto quando, avendo addosso i pesanti stivali o tacchi alti, rischiate di inciampare.

1. Installazione tradizionale: cablaggio

Installazione fissa di sottoporta illuminatiI primi sottoporta illuminati erano collegati tramite i cavi con il circuito di alimentazione del veicolo. La posizione delle luci in questo caso rappresentava un vero problema. Per i motivi estetici, i cavi in questo caso devono essere nascosti sotto la gomma delle portiere e la pannellatura interna.

Per questo motivo alcuni proprietari delle auto trapano i fori nei sottoporta. Ciò è fortemente sconsigliato. I sottoporta sono gli elementi portanti dell’auto. Quindi, ogni intervento ha un impatto negativo sulla struttura del telaio. Inoltre, tramite i fori penetra l’umidità che causa la ruggine all’interno del sottoporta.

Negozio di lampade per auto

Negozio di lampade per auto

Vasta scelta a prezzi ridotti

Risparmia adesso!

sottoporta illuminati concetti fai da tePer questo motivo i sistemi filari sono completamente scomparsi dal mercato. Essi vengono ancora usati solo dagli appassionati del “fai da te” esperti, giacché essi valutano i concetti individuali. In commercio invece sono disponibili le altre soluzioni più pratiche che rendono l’utilizzo del saldatore e delle pinze non necessari.

2. Listelli sottoporta senza fili

Listelli sottoporta senza filiOggigiorno la tendenza va verso i listelli sottoporta ricaricabili. Questi moduli hanno tantissimi vantaggi:

– installazione veloce.
– nessun collegamento al cablaggio.
– sicuri, affidabili e precisi.
– molte possibilità di personalizzazione.

Ciò nonostante, questi sistemi hanno anche alcuni svantaggi: le luci a LED vengono alimentate con una batteria che deve essere caricata. Ciò vuol dire che le luci del sottoporta devono essere rimosse, purché l’auto possa essere utilizzata durante la ricarica.

Una delle innovazioni degli ultimi anni è il magnete al neodimio. Questo magnete convince grazie alla sua aderenza particolarmente forte, lunga durata e affidabilità. Quando la potenza illuminante dei listelli diminuisce, le luci possono essere facilmente rimosse e caricate tramite il cavo USB del caricabatteria del cellulare.

Installazione dei sottoporta illuminati a LED

I listelli sottoporta illuminati sono disponibili come un kit completo, che include un dettagliato manuale di installazione. Praticamente, i passaggi dell’installazione per i listelli sottoporta sono sempre uguali:

1. pulire il sottoporta.
2. preparare il sottoporta.
3. installare il magnete adesivo.
4. installare il magnete di contatto.

  • Installazione dei sottoporta illuminati a LEDLa portiera viene pulita per garantire la migliore tenuta del magnete adesivo. Dopo un profondo lavaggio con l’acqua e il detergente è, inoltre, consigliabile lubrificare il sottoporta con il detergente per i freni o quello al silicone.
  • posizionare dei sottoporta illuminati Il montaggio delle LED è “il magnete contro il magnete”. È necessario regolarmente rimuovere i listelli sottoporta per caricarli. Questa procedura permette di evitare i graffi sulla carrozzeria. Prima di tutto i magneti vengono attaccati al sottoporta. La maggior parte dei fornitori offre i cuscinetti biadesivi. Le parti corrispondenti si fissano sui magneti, sui quali da dietro vengono attaccati i cuscinetti adesivi.
  • cuscinetti biadesivi sottoporta illuminatiA questo punto è possibile posizionare le LED. Prima di rimuovere i cuscinetti protettivi, è necessario aprire e chiudere la portiera per alcune volte per assicurarsi che le LED non sfreghino con la portiera. Ciò bisogna evitare a tutti i costi. Se il listello sottoporta continua a sfregarsi, resta solo una soluzione – cercare un modello più adatto. Prima di acquistare il prodotto è, dunque, sempre importante controllare se esso sia adatto per la vostra auto.
  • Dopo aver determinato la posizione esatta del listino sottoporta a LED, rimuovete lo strato protettivo dai cuscinetti adesivi ed attaccate il listello sul suo posto. Potrebbe essere utile segnarlo con un evidenziatore idrorepellente.

attivare l'interruttore del magnete

  • Alla fine viene attivato l’interruttore del magnete, integrato nel supporto per il listello a LED. La sua posizione può essere trovata nel manuale. Ora, il magnete in dotazione viene fissato sulla portiera. La sua posizione è molto importante.

Nel caso in cui il collegamento tra il magnete della portiera e l’interruttore è errato, possono accadere due cose:

– listello a LED non funziona.
– luce del listello a LED è sempre accesa e perde velocemente la potenza.

È quindi necessario procedere accuratamente. Altrimenti non potrete godere di questa opzione a lungo.

Fornitori dei listelli sottoporta illuminati

sottoporta illuminati con l'incisione laserEvidentemente, i costruttori famosi come Osram si sono già adattati a questo argomento.

Inoltre, una grande quantità di produttori senza marca offrono una vasta gamma di modelli. Questa opzione è presente nel programma di accessori delle case automobilistiche, sebbene queste soluzioni originali siano estremamente costose.

Invece i listelli sottoporta a LED, proposti dai commercianti specializzati, è un’opzione molto interessante. Spesso essi offrono l’incisione laser personalizzata, che permette agli proprietari delle auto di integrare il proprio logo o design nel listello sottoporta. Queste soluzioni sono notevolmente più economiche rispetto a quelle offerte dalle case automobilistiche, che hanno solo il logo di brand. Con il prodotto acquistato dai commercianti specializzati potete ottenere un’opzione per la proprio auto molto attraente e facile da installare a buon mercato.

Foto: ParabolStudio, abitaev, DaManYa, conny.neubert, sonnyd510, Ryan Perrella, Tatchaphol, Alex P. Yeremenko / flickr.com

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (26 voti, media: 5.00 di 5)
Loading...