Cambiare la pinza dei freni – Seguire queste istruzioni!

Cambiare la pinza dei freni - Seguire queste istruzioni!

La pinza del freno è un componente importante di ogni freno a disco. La funzionalità della pinza del freno è in gran parte responsabile delle prestazioni di frenata del veicolo. I danni e l’usura possono quindi avere un impatto significativo sulla sicurezza di guida delle automobili. Per questo motivo, è necessario indagare immediatamente su qualsiasi danno alla pinza del freno e sostituirla. Abbiamo preparato tutte le informazioni più importanti sul componente, la sua sostituzione e i costi.

La pinza del freno: Che cos’è comunque?

La pinza del freno è responsabile della funzione del frenoLa pinza del freno è responsabile della funzione del freno. Quando il guidatore aziona i freni del veicolo, la pinza del freno e le pastiglie del freno al suo interno vengono premute contro il disco del freno dal pistone del freno.

L’attrito fa decelerare il veicolo, riducendo così la sua velocità. Così si può vedere che i danni o anche i segni di usura sulla pinza del freno richiedono un rapido intervento. Perché nel caso peggiore, c’è il rischio di una perdita completa della potenza frenante, che può portare a incidenti.

Inoltre, se le riparazioni non vengono effettuate tempestivamente, c’è il rischio di danni conseguenti molto più costosi, poiché anche le pastiglie dei freni e i dischi dei freni stessi possono essere interessati. In tal caso, la sostituzione diventa notevolmente più costosa.

Ecco come il danno alla pinza del freno diventa evidente

Ecco come il danno alla pinza del freno diventa evidenteIl problema dei danni alle pinze è che i sintomi che si presentano possono avere altre cause.

Ad ogni modo, nel caso dei sintomi menzionati qui sotto, l’intero sistema frenante dovrebbe essere esaminato per identificare rapidamente il guasto

All’apparire di questi sintomi, si dovrebbe stare all’erta:

1. Una notevole resistenza all’avviamento, spesso accompagnata da rumori di macina o stridore.
2. Un notevole riscaldamento del pneumatico e del cerchio a causa di una pinza del freno bloccata.
3. Prestare attenzione ai cerchioni. Se su un cerchio c’è molta più polvere di freno del solito, il freno di questa ruota dovrebbe essere controllato.
4. Se una pinza si è bloccata, ci sarà un attrito costante. Questo si manifesta non solo con il riscaldamento, ma anche con un odore tipico. Se si nota un tale odore, questa è un’indicazione importante.

Tutti questi segni sono indizi importanti e non devono assolutamente essere ignorati. Un controllo dovrebbe essere effettuato in ogni caso.

Ogni quanto tempo bisogna controllare o sostituire la pinza dei freni?

Ogni quanto tempo bisogna controllare o sostituire la pinza dei freni?Come regola, si dovrebbe dare un’occhiata veloce a tutto il sistema frenante ogni volta che si cambia una gomma. Nel caso di parti soggette a usura come i freni, non è possibile dare informazioni più precise sugli intervalli di ispezione o sostituzione, poiché l’usura dipende dalle prestazioni e dallo stile di guida, tra le altre cose. Quanti frenano molto e regolarmente, consumano elementi come la pinza del freno o le pastiglie dei freni molto più velocemente degli altri automobilisti.

Pinza freno al miglior prezzo

Pinza freno • Miglior prezzo

ora da 12,63 €

al negozio

Sostituire la pinza dei freni da soli o affidare il lavoro ad un’officina?

Sostituire la pinza dei freni da soli o affidare il lavoro ad un'officina?Fondamentalmente, è consigliabile far eseguire la sostituzione di una pinza dei freni solo da un’officina specializzata. Perché questo è un elemento di enorme importanza del veicolo, che è essenziale per la sua sicurezza di guida.

Tuttavia, se si possiedono gli strumenti necessari e il know-how, si può fare il lavoro da soli. Perché lo scambio stesso è abbastanza semplice e diretto.

I dischi e le pastiglie dei freni devono sempre essere sostituiti su entrambi i latiImportante: I dischi e le pastiglie dei freni devono sempre essere sostituiti su entrambi i lati. Tuttavia, questo non si applica alle pinze del freno. Esse possono anche essere sostituite individualmente, se necessario.

Per la sostituzione si ha bisogno di questi strumenti

cambiare la pinza del freno da soliSe si desidera cambiare la pinza del freno da soli, si dovrebbero avere i seguenti strumenti a portata di mano:

– ragno della ruota
– chiave combinata
– chiavi inglesi
– pinze per la pompa dell’acqua
– una spazzola metallica
– cacciavite a taglio
– cacciavite a croce
– martello di gomma
– Serbatoio di raccolta del liquido dei freni

Sostituire la pinza del freno passo dopo passo

Sostituire la pinza del freno passo dopo passo– Sollevare il veicolo o metterlo su una piattaforma di sollevamento.
– Rimuovere le ruote.
– Pulire il passaggio dal tubo del freno alla pinza del freno con la spazzola metallica.
– Posizionare il contenitore di raccolta.
– Allentare il bullone banjo della pinza del freno con una chiave a cricchetto adatta.
– Rimuovere completamente la vite e scaricare il liquido dei freni.
– Usare il cacciavite a taglio per allentare il morsetto del cavo del freno a mano.
– Estrarre il cavo del freno a mano dalla guida.
– Allentare i bulloni della sella (contro bulloni, quindi usare due chiavi).
– Rimuovere le viti.
– Staccare la pinza del freno dal supporto.
– Rimuovere le pastiglie e i dischi dei freni.

dischi freno brembo al prezzo più basso

Prima dell’assemblaggio:

Pulire accuratamente la sede delle pastiglie dei freni– Pulire accuratamente la sede delle pastiglie dei freni e il mozzo della ruota con la spazzola metallica.
– Ora rimontare la pinza del freno e tutti gli altri elementi in ordine inverso.
– Per installare il tubo del freno, rimuovere il tappo di protezione dalla polvere sulla pinza del freno.
– Rimuovere il bullone banjo e la guarnizione situata sotto.
– Installare il tubo del freno e fissarlo per mezzo del bullone a banjo rimosso.
– L’ultimo passo è riempire il liquido dei freni e spurgare il sistema frenante.

Si dovrebbe prestare attenzione a quanto segue quando si fa la sostituzione

danneggiare la tenuta di strada del veicolo

  • È di enorme importanza realizzare ogni passo con calma e, soprattutto, in modo completo. Errori commessi durante questo lavoro possono, nel peggiore dei casi, danneggiare la tenuta di strada del veicolo.
  • È anche molto importante spurgare il sistema dei freni molto accuratamente dopo il lavoro. Questo perché l’aria nel sistema frenante può avere un effetto imprevisto sull’effetto frenante. Questo significa che la capacità di frenata può essere persa da un secondo all’altro.
  • Inoltre, è importante raccogliere il liquido dei freni e smaltirlo in un centro specializzato apposito. Questo perché il liquido dei freni è dannoso per l’ambiente e non deve essere smaltito nello scarico o con altri mezzi come i rifiuti domestici.

Bisogna preventivare questi costi

Sostituire una pinza dei freni o ripararla suona abbastanza complicatoSostituire una pinza dei freni o ripararla suona abbastanza complicato. Quindi non è sorprendente che un’officina si faccia ben pagare per questa prestazione. Bisogna fare una distinzione tra la manutenzione o la riparazione di danni minori e la sostituzione.

Quindi può essere abbastanza costoso quando tutti gli elementi devono essere sostituiti. Tuttavia, se non si ha nessuna idea sulle riparazioni dell’auto e nessuna esperienza in merito, è comunque consigliabile rivolgersi ad un’officina specializzata. Spesso il prezzo può essere ulteriormente ridotto se i pezzi di ricambio sono procurati dal cliente stesso. In ogni caso, assicurarsi di usare pezzi di ricambio originali.

  • I prezzi possono anche variare da officina a officina e a seconda del veicolo.
  • Per la manutenzione e la riparazione, un’officina specializzata di solito fa pagare tra i 40 e i 100 euro a ruota.
  • Per una sostituzione comprensiva di pezzi di ricambio, un’officina specializzata addebiterà tra i 200 e i 500 euro per ruota.
  • Il costo dei soli pezzi originali si aggira tra i 100 e i 300 euro, in quanto essi costituiscono una buona parte dei costi dell’officina. Facendo per proprio conto gli acquisti, spesso è possibile ridurre sensibilmente il conto e quindi minimizzare il danno economico.

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (27 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...