0

0.00

#

Acquista Impianto elettrico a buon mercato

Seleziona il tuo veicolo

Secondo il numero della targa

Catalogo pezzi di ricambio di qualità premium per Impianto elettrico

Produttori di marca di ricambi Impianto elettrico

  • HELLA
Scegli la categoria top:
Faro Posteriore (Fanale Posteriore)

Faro Posteriore (Fanale Posteriore)

(24127 Pezzi)
Fari Anteriori (Fari)

Fari Anteriori (Fari)

(31267 Pezzi)
Indicatore Di Direzione (Frecce)

Indicatore Di Direzione (Frecce)

(11771 Pezzi)
Sensore ABS

Sensore ABS

(20149 Pezzi)
Sensore Usura Pastiglie Freni (Sensore Pastiglie Freni)

Sensore Usura Pastiglie Freni (Sensore Pastiglie Freni)

(6493 Pezzi)
Debimetro Aria (Debimetro)

Debimetro Aria (Debimetro)

(6959 Pezzi)
Visualizzare tutto

Impianto elettrico - Informazioni sul funzionamento, riparazione e sostituzione

I componenti elettrici di un’automobile sono responsabili della trasmissione di tutti i segnali necessari per il suo funzionamento. Negli ultimi vent'anni, componenti elettrici ed elettronici, hanno guadagnato un alto livello di complessità. Di conseguenza, i veicoli di oggi sono molto più sicuri e confortevoli. Tuttavia, i problemi elettrici, con relativi danni e riparazioni, sono molto comuni.

I componenti elettrici in un veicolo

I componenti elettrici di un’automobile si dividono in cinque gruppi
    1. I dispositivi di input sono gli interruttori utilizzati dall'automobilista per gestire i segnali. Questi includono tutti i tasti e i pulsanti sulla plancia, i pedali, le leve per la regolazione dei sedili e gli alzacristalli elettrici. Accedere agli interruttori per sostituirli è molto facile. Ma spesso basta pulire attentamente un pulsante difettoso per farlo funzionare nuovamente. 2. Le linee di segnale di un veicolo sono rappresentate dal cablaggio. A tale riguardo, ogni veicolo possiede un cablaggio principale dal quale si diramano diverse linee secondarie. La complessità degli elementi elettronici di oggi richiede un cablaggio intricato, che ha dimostrato di essere particolarmente fragile su diversi modelli. Al giorno d'oggi, per determinare un errore nella linea di segnale si utilizza un dispositivo di lettura apposito. 3. Il sistema di sensori di un veicolo consiste in dispositivi di input che si attivano autonomamente, senza un coinvolgimento attivo dell'operatore. Questi includono i sensori ABS, la sonda lambda, vari tachimetri, il sensore di livello carburante, i sensori di temperatura, il sensore di luce, ed altri ancora. Dei sensori difettosi possono condurre a pericolose situazioni di guida. Devono essere controllati esattamente secondo il programma di controllo ed essere sostituiti come precauzione, quando necessario. La quantità di sensori nei veicoli aumenta costantemente. Da poco tempo, per esempio, i veicoli montano obbligatoriamente un sensore di pressione dei pneumatici. Questi sensori sono situati nelle ruote del veicolo e devono essere reinstallati quando si cambiano i pneumatici. 4. Il controllo dei componenti elettronici di un veicolo ha luogo tramite uno o più dispositivi di controllo. Nello specifico, il sistema di gestione del motore è costantemente monitorato dalla console centrale. Ciò risulta necessario per utilizzare in modo efficiente il carburante e prevenire danni al catalizzatore. L'unità di controllo riceve i suoi segnali dai sensori e invia i valori convertiti e adattati al sistema di accensione e al sistema di iniezione. Il sistema d'accensione è composto dalle candele e dalle candelette (a seconda del tipo di motore, benzina o diesel), i cavi d'accensione ed il trasformatore d'accensione. Tutta l'elettricità destinata ai componenti elettronici viene generata nell'alternatore, che viene a sua volta azionato dal motore e conserva la corrente nella batteria. 5. I dispositivi di output del veicolo sono rappresentati principalmente dalle luci interne ed esterne. Questi includono le luci frontali, composte dai fari anteriori, abbaglianti e anabbaglianti, le frecce, i fendinebbia, le luci di curva e quelle diurne. Nella parte posteriore troviamo invece la luce d'arresto, le luci di coda, i fendinebbia posteriori e le luci di posizione. Persino il collegamento al rimorchio fa parte del sistema elettrico. I dispositivi di output all'interno del veicolo consistono in diverse luci e display digitali sulla plancia e l'illuminazione interna. I sedili, il motorino di regolazione degli stessi, le ventole e le funzionalità legate al confort, come i vani portaoggetti raffreddati, possono essere inclusi tra i dispositivi di output.

Danni tipici dei componenti elettrici

Display difettosi, funzionamento irregolare del motore, e tanto altro: i sintomi di un malfunzionamento dei componenti elettronici può essere molto vario. Soltanto un lettore di errori può offrire delle informazioni accurate.
L'intera elettronica del veicolo è composta da componenti sensibili, che sono soggetti ad un’usura più o meno intensa. I sensori soggetti a stress termico, come i sensori ABS, il tachimetro o la sonda lambda devono essere sostituiti secondo il programma di sostituzione. Al contrario, utilizzando delle lampade LED estremamente durevoli per le luci di segnale dell'auto, la sostituzione sarà raramente necessaria. Questo vale sia per le luci freno che per l'illuminazione della plancia. Nel caso possediate un veicolo più vecchio con luci di frenata a filamento, si consiglia vivamente di sostituirle con delle fonti di luce LED.
I danni ai componenti elettronici sono causati anche dalla corrosione. Le linee danneggiate o le transizioni tra cavo e connettore sono punti deboli nei quali l'umidità può causare corrosione. Il flusso di corrente elettrica tramite i cavi viene quindi compromesso. Una formazione di ruggine si nota per un aumento della resistenza della linea, un evento registrato dalla centralina. In questi casi, verrà riportato un codice errore che fornirà delle informazioni accurate sul malfunzionamento.
Espertoautoricambi.it offre una vasta gamma di componenti elettronici per veicoli tramite i quali potrete riparare e migliorare il livello di confort dell'impianto elettrico del vostro veicolo in modo significativo.

Bestseller: gli articoli più popolari