Il miglior cric per ogni intervento. Guida

Il miglior cric per ogni intervento. Guida

Il cric è uno strumento usato per sollevare una ruota alla volta. Fa parte dell’equipaggiamento di bordo di un veicolo. Tuttavia, i modelli forniti con le nuove auto sono solo per uso di emergenza. Per coloro che cercano un cric che possa durare in un negozio di hobby, ci sono altri prodotti disponibili.

Scelta dei tipi

Scelta dei tipi di cricI martinetti sono offerti in quattro tipi diversi:

– meccanico
– elettromeccanico
– idraulico
– pneumatico

I martinetti meccanici1. I martinetti meccanici sono progettati come martinetti a forbice o a vite. Entrambi i tipi sono azionati a mano.

  • Il loro vantaggio è che sono abbastanza economici e leggeri. Questo li rende ideali per l’uso come strumento di bordo.
  • Il loro svantaggio è la loro gestione un po’ ingombrante. La corretta manipolazione è molto importante nei veicoli moderni, poiché il corpo dell’auto può essere danneggiato in caso di manipolazione scorretta.

I jack elettromeccanici2. I jack elettromeccanici sono abbastanza rari. In essi, la manovella manuale è assistita da un motore elettrico. Accelerano e rendono il sollevamento dell’auto un po’ più facile, ma per il resto hanno pochi vantaggi.

I martinetti idraulici3. I martinetti idraulici sono i modelli più potenti. Sono offerti come martinetti ariete o con un martinetto di manovra con un telaio a quattro ruote. Questi tipi sono i modelli standard usati nelle officine. Sono facili da maneggiare, molto affidabili e molto forti.

  • I martinetti sono molto compatti e sono adatti anche come strumento di bordo di alta qualità.
  • Il cric di manovra, invece, è molto ingombrante ed è meglio tenerlo in garage.

I martinetti pneumatici4. I martinetti pneumatici sono estremamente pratici come aiuto per i guasti. Sono facili da usare ed impediscono danni alla carrozzeria grazie al loro design. Tuttavia, sono abbastanza costosi e un po’ ingombranti anche quando sono piegati. Sono ideali per i motociclisti fuoristrada perché possono essere utilizzati su qualsiasi superficie. Parti del carrozzeria di alta qualità

Utilizzare correttamente il cric

Utilizzare correttamente il cricIl corpo di un’auto ha dei punti definiti dove un cric può essere applicato in modo sicuro.

  • Nel caso della Mercedes-Benz, i punti di sollevamento sono particolarmente comodi. L’azienda ha equipaggiato i suoi veicoli con manicotti appositamente saldati per molti anni. Il martinetto a vite viene semplicemente collegato a questi.
  • Tutti gli altri conducenti sono caldamente invitati a consultare molto attentamente il manuale del proprietario su come applicare il cric, in modo da sapere cosa fare in caso di emergenza.

Quando si usano i martinetti idrauliciQuando si usano i martinetti idraulici, bisogna anche prestare attenzione ai punti di appoggio.

  • Questi tipi hanno una caratteristica speciale aggiuntiva, il cui acquisto è fortemente raccomandato. Il commercio di accessori offre tamponi di gomma spessa per le piastre di supporto dei martinetti idraulici.
  • Questo praticamente esclude danni alla vernice o alla protezione del sottoscocca. La loro applicazione, d’altra parte, è abbastanza semplice, consistendo in un piccolo sistema idraulico con cilindro maestro, cilindro slave, valvola di chiusura e pompa a leva.
  • Il cric idraulico è posizionato con il suo pistone di sollevamento sotto il punto di appoggio della carrozzeria.
  • Poi si chiude la valvola di chiusura e si pompa il pistone verso l’alto con la leva. Dopo il completamento del lavoro di riparazione, la valvola di chiusura viene aperta. Si raccomanda di aprire sempre la valvola lentamente per evitare un abbassamento improvviso dell’auto.

I martinetti pneumatici una sacca d'urto gonfiabileI martinetti pneumatici sono costituiti da una sacca d’urto gonfiabile che è collegata allo scarico con un tubo.

  • La borsa viene messa sotto l’auto e il motore viene avviato. Poi si gonfia in pochi secondi e quindi solleva l’auto.
  • La superficie di contatto del cric è molto grande, sia sull’auto che sul terreno. Questo lo rende completamente innocuo per il corpo.
  • Inoltre, questo tipo di cric è molto sicuro ed efficiente. Scivolare dal cric è praticamente impossibile ed è l’unico che riesce a sollevare l’auto su un lato completo. Tuttavia, esso scarica abbastanza lontano, cosa che costa spazio per il lavoro sotto l’auto.

Assicurarsi sempre che l’auto sia ferma in modo sicuro

La cosa più importante dopo aver posizionato il cric al punto giusto è fissare l’auto mentre è sollevata. Per qualsiasi cosa al di là di un cambio di ruota di emergenza, un ulteriore rinforzo dell’auto è vitale.

I cric a forbiceI cric a forbice, in particolare, hanno la tendenza a ribaltarsi, seppellendo rapidamente chi si fa i selfie sotto la propria auto. A questo scopo, il commercio specializzato offre cavalletti. Questi sono ora disponibili a basso costo e si trovano in ogni officina. Fissata con cavalletti, l’auto non può più scivolare dal cric ed è sicura per il meccanico per tutta la durata della riparazione dell’auto.

Le soluzioni provvisorie, d’altra parte, sono di nuovo molto pericolose: Che si tratti di sostegni di legno squadrato, pile di pneumatici, lastre di marciapiede o altri aiuti, nessuno di loro è adatto per assicurare un’auto. Nessuno dovrebbe esporsi a questo rischio.

il cric più i cric di sicurezzaTuttavia, non si devono sempre avere il cric più i cric di sicurezza se si vuole lavorare sotto l’auto. Una rampa di accesso è certamente molto ingombrante. D’altra parte, è particolarmente facile da gestire: le due rampe sono semplicemente posizionate davanti alle ruote anteriori o posteriori, l’auto viene fatta salire e resa sicura dal rotolare via tramite il freno a mano, un cambio e un cuneo. In questo modo si può lavorare sotto l’auto per tutto il tempo che si desidera – sempre che non si voglia smontare una ruota.

Trovare il miglior martinetto

Il martinetto è il compromesso ideale tra design compatto, maneggevolezza e alta capacità di sollevamento.

Trovare il miglior martinetto

  • Non occupa più spazio in macchina dei martinetti a forbice. Mentre questi sono i più economici, sono anche i tipi più insicuri tra questi strumenti.
  • Un cric di manovra è il primo passo ideale in direzione di un’attrezzatura professionale da officina per i meccanici amatoriali.
  • Il cric pantografo è interessante solo per i fuoristrada. Tuttavia, sono perfetti per gli autisti di spedizione, i piloti di rally, i cacciatori e gli appassionati di fuoristrada.

Come si vede, ogni tipo ha la sua giustificazione. Se il cric è necessario solo una volta all’anno per cambiare le gomme, si può tranquillamente restare col cric di bordo. Ma appena si desidera cambiare i freni o lavorare allo scarico da soli, un cric idraulico con blocchi di sicurezza è la scelta migliore.

Dal punto di vista del prezzo, i martinetti variano anche ampiamente all’interno dei loro design individuali. Qui va detto: ogni euro in più è anche un vantaggio in qualità e affidabilità. Un cric di manovra per 24 euro non durerà a lungo anche con poco uso. Uno strumento per 250 euro, d’altra parte, può rendere il cacciavite da hobby felice per molti anni.

Martinetto 2.0: La piattaforma mobile di sollevamento

La piattaforma mobile di sollevamentoIl prossimo passo dopo il martinetto di manovra è la piattaforma di sollevamento mobile.

Con il suo aiuto, l’auto può anche essere sollevata completamente nel garage senza bisogno di un ulteriore fissaggio. Questi utensili sono azionati con un comodo sistema elettro-idraulico. Le piattaforme di sollevamento mobili sono ora disponibili per meno di 1500 euro ed aprono al meccanico amatoriale possibilità completamente nuove.

Foto: Africa Studio, ikuyan, Vanoa2, mipan, Kostsov, urfin, Cronislaw, Viacheslav Nikolaenko, nikolansfoto, Kenny CMK, NENG TIEO, ronstik, Vereshchagin Dmitry / shutterstock.com

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (26 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...