Fissaggio del carico è estremamente importante – Sicurezza del cargo in pochi passi!

Fissaggio del carico è estremamente importante - Sicurezza del cargo in pochi passi!

Le statistiche degli incidenti stradali parlano da soli: anche oggi, nonostante le leggi e gli strumenti disponibili, più del 20% di tutti gli incidenti sono dovuti al fissaggio del carico inadeguato. Il carico può essere trasportato in sicurezza con un po’ di conoscenze e senso di responsabilità. In questo articolo leggete tutto ciò che riguarda le basi, la situazione giuridica e i migliori modi per il fissaggio del carico sui mezzi di trasporto.

Inerzia della massa

La forza è uguale alla massa per l’accelerazione. Essendo in moto una massa mantiene la sua direzione. Per cambiare la direzione bisogna applicare le forze elevate. La massa risponderà con la stessa forza. Per muovere una massa dinamicamente cambiando la direzione per alcune volte serve un grande sforzo.

Forza di movimento nel trasporto del carico

Fissaggio del carico nel trasporto del caricoCiò diventa evidente mentre si osserva il movimento del carico durante il trasporto. Accelerando dalla posizione stazionaria, il veicolo leggermente si abbassa dietro a seguito di processo in cui il carico esercita una forza contrastando la direzione del movimento e tirandola dall’altra parte. In curva il veicolo oscilla verso l’esterno. La massa cerca di proseguire dritto spingendosi nella direzione iniziale dell’auto. Nel momento della frenata il veicolo si abbassa davanti. Il carico cerca di muoversi nella direzione di marcia influenzando la sospensione anteriore.

Dischi Freno della migliore qualità

Dischi Freno della migliore qualità

a partire da 8,86 €

al negozio on-line

Molto di più avviene all’interno del veicolo: le cinghie, le reti, le corde, i bulloni e tutto che viene usato per il fissaggio del carico assorbe i movimenti del carico, trasmettendoli in sicurezza alla sospensione. Almeno in ideale. In pratica, la sicurezza del carico spesso viene ignorata.

Il cofano posteriore è chiuso – tutto è sicuro? Sbagliato!

adeguato fissaggio del caricoMolti trasportatori agiscono seguendo la regola: nel bagagliaio è tutto a posto. La merce non può cadere dalla superficie di carico protetta dalle pareti esterne, quindi il carico è abbastanza sicuro. Non è così.
Lo spostamento del carico può causare le situazioni pericolose, come:

– slittamento e sbandamento
– ribaltamento
– penetrazione delle partizioni
– penetrazione delle portiere
– danni alla cabina del conducente in caso di arresto di emergenza

Prescindendo da tutto ciò, il carico fissato male sicuramente subirà i danni in uno spazio chiuso. Per questo è essenziale fissare le merci nel modo sicuro.

Sempre fare attenzione al tipo di carico

La scelta del fissaggio del carico è sempre legata al tipo di carico. I tipi:

– liquidi
– materiali sfusi
– merci varie (general cargo)
– carichi sensibili

  • I liquidi durante il fissaggio del caricoI liquidi in grandi quantità in ideale devono essere trasportati sui camion cisterna, è un modo più sicuro. Tuttavia, guidare con una grande cisterna è una sfida, soprattutto se essa non è riempita completamente. L’oscillazione del liquido può essere pericoloso, soprattutto in curva.
  • I materiali sfusi durante il fissaggio del caricoI materiali sfusi sono più facili da gestire. Una massa sfusa e secca sempre genera forze di attrito all’interno. In caso di sabbia, granulati, graniglia, rottame e viteria i singoli elementi si bloccano prevenendo l’oscillazione che è caratteristico per i liquidi. Tuttavia, il materiale sfuso può muoversi in caso delle variazioni di carico improvvise. Allora il trasporto di una massa secca diventa un problema: a differenza dei liquidi i materiali sfusi non si livellano rapidamente. Nel caso peggiore il veicolo potrebbe perdere l’equilibrio e ribaltarsi.
  • Le merci varie durante il fissaggio del caricoLe merci varie è tutto quello che può essere sistemato sui pallet, nei cartoni, nelle scatole o separatamente sulla superficie di carico. Il general cargo richiede l’adeguato fissaggio, soprattutto se si tratta dei carichi sensibili. Oggigiorno sono disponibili le cinghie e fasce di ancoraggio che rendono il trasporto anche dei materiali più fragili molto sicuro.
  • Il settore logistico offre diversi tipi di veicoli che consentono un trasporto sicuro di qualsiasi merce. I veicoli più diffusi sono:
     
    – Camion aperto a basso carico per il trasporto dei singoli oggetti di grandi dimensioni.
    – Camion ribaltabile per i materiali sfusi.
    – Camion cisterna per i liquidi.
    – Carrelli trasportatori per il general cargo, i contenitori o i singoli oggetti.
    – Veicoli cassonati o furgonati per il general cargo con i particolari requisiti di protezione.
    – Camion per i trasporti speciali.
     
    È sempre importante scegliere un veicolo speciale per il cargo. Potete ovviamente provare a trasportare l’acqua in un camion ribaltabile, ma non si sa quanta ne arriva fino alla destinazione finale. Oppure potreste riempire un camion cassonato con della sabbia a patto che avete trovate un modo per scaricarla. Per fortuna, i fornitori di servizi logistici hanno in disposizione i contenitori, i veicoli e i materiali di fissaggio del carico adatti.

Fissaggio del carico per tutti

Per il fissaggio del cargo si usano di solito i seguenti materiali:

– cinghie elastiche
– catene
– bulloni
– reti e teloni
– tappetini antiscivolo
– barriere

Questi prodotti mantengono il carico al suo posto con accoppiamento di forza e di forma.

  • L'accoppiamento di forza per il fissaggio del caricoL’accoppiamento di forza significa che il carico viene fissato con l’utilizzo delle forze. Se un lungo elemento di carico è fissato con le cinghie elastiche messe trasversalmente si utilizza sia accoppiamento di forma, sia quello di forza. L’accoppiamento di forza funziona in direzione longitudinale: la forza della pressione delle cinghie di ancoraggio e l’attrito del pavimento – idealmente accompagnate con i tappetini antiscivolo – fanno sì che il carico non si sposti. Dall’altra parte il carico si fissa con le barriere fisiche delle cinghie elastiche messe trasversalmente. Per cadere dalla superficie di carico, le merci devono prima superare le cinghie di ancoraggio.
  • Le cinghie elastiche per il fissaggio del caricoLe cinghie elastiche è uno dei mezzi più diffusi per il fissaggio del carico. Ce ne sono tanti tipi. La scelta varia dalle cinghie leggere, ma robuste per il portapacchi a quelle larghe e molto stabili per il carico pesante. I macchinari e addirittura i tubi di acciaio di grandi dimensioni possono essere fissati nella maniera affidabile con le cinghie elastiche adatte. I carichi che sporgono di più di un metro richiedono un pannello di avvertimento per evitare che le altre automobili si schiantino contro il carico sporgente.
  • le catene per il fissaggio del caricoPer il carico di dimensioni molto grandi è preferibile usare le catene, anche se esse sono più difficili da maneggiare.
    Tuttavia, le catene danno la sicurezza maggiore.

 
 

  • i bulloni per il fissaggio del caricoPer i trasporti speciali è necessario il fissaggio del carico direttamente sul piano di carico, che in genere richiede una costruzione speciale. In questi casi il camion viene equipaggiato unicamente per il suo carico particolare. Queste soluzioni spesso si possono trovare nella costruzione dei macchinari e veicoli. La migliore sicurezza del carico si ottiene con dei bulloni e le barriere. Inoltre, queste soluzioni permettono caricamento e scaricamento veloci.
  • Le reti per il fissaggio del caricoLe reti è uno strumento semplice sebbene efficace per fare nel modo che il carico sfuso e leggero non voli via. Spesso esse vanno installate sui camion aperti o contenitori. Più granulato il carico, più fini devono essere le maglie delle reti. I teloni offrono il fissaggio maggiore ulteriormente proteggendo le merci dalle intemperie.
  • Le barriere per il fissaggio del caricoLe barriere possono essere inserite o rivoltate assicurando che il carico non si sposti e offrendo gli ulteriori punti di fissaggio del carico per le cinghie elastiche. Le barriere flessibili massimizzano l’utilità dei camion a basso carico, i veicoli cassonati o furgonati.

 
 

Ricordatevi del baricentro del carico

Ricordatevi del baricentro del caricoIl fissaggio inizia dalla distribuzione efficace del cargo sul piano di carico. Esso va distribuito in tal modo che il baricentro sia il punto più centrale del piano di carico.

Per i rimorchi a un asse è particolarmente importante. Se il baricentro si trova troppo indietro, il rimorchio alza la parte posteriore dei veicolo trainante tramite il timone. Se invece il baricentro è troppo avanti, il timone pressa l’asse posteriore del veicolo trainante verso il basso, alzando le sue ruote anteriori. In tutti due i casi il carico sulle asse è indesiderabile e compromette la sicurezza della guida. Lo sbandamento è inevitabile.

È anche importante caricare e scaricare i rimorchi a un asse, quando sono agganciati al veicolo trainante. Il timone e il veicolo trainante servono per evitare che il rimorchio si ribalti a un lato.

Gancio Traino discount immediatamente disponibile

Gancio Traino discount

immediatamente disponibile

Ordina ora

È possibile evitare il fissaggio del carico

Trasporta merci pezzo senza fissaggio del caricoLa grande quantità del general cargo può essere trasportata senza l’ulteriore fissaggio. Se il carico, come i cartoni o pallet, può essere posizionato bene sulla zona di carico stabile, l’ulteriore fissaggio non è necessario. Tuttavia il cargo va scaricato completamente. Se sono presenti gli spazi vuoti intermedi, il carico potrebbe spostarsi, in questo caso l’ulteriore sicurezza è obbligatoria.

Foto: S_Photo, lassedesignen, Rob Wilson, Kletr, ksl, Andrey_Popov, SARIN KUNTHONG, Serjio74, Zerbor, Ekkaluck Sangkla, CL STUDIO, Andreas Alexander, kang hyejin, Abraham Badenhorst / shutterstock.com

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (25 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...