Box da tetto per l’auto – Pratico upgrade per le vetture famigliari!

Box da tetto per l’auto - Pratico upgrade per le vetture famigliari!

Box da tetto è stato inventato per il trasporto dell’attrezzatura sciistica nelle auto compatte. Negli ultimi 25 anni esso è diventato un accessorio molto usato, soprattutto nel periodo invernale. Gli errori durante l’installazione e il caricamento sbagliato del box da tetto hanno causato alcuni incidenti. In questo articolo leggerete cosa bisogna considerare riguardo l’utilizzo di un box da tetto.

Box da tetto per gli oggetti di grandi dimensioni

Box da tetto per l’autoPer molto tempo l’unica opzione per aumentare la capacità di carico di un’autovettura era il rimorchio. Esso ha tanti svantaggi, dato che cambia molto le dinamiche di guida di un’auto e rende le manovre, soprattutto il backup, molto difficoltose. Per di più, da 10 anni per guidare con il rimorchio serve una patente specifica.

box da tetto vantaggiIl box da tetto è stato creato con l’obbiettivo di facilitare il trasporto degli oggetti leggeri ma ingombranti nelle tradizionali vetture famigliari. All’inizio esso era inteso principalmente per l’attrezzatura sciistica. Anche nelle auto grandi trasportare gli sci e i bastoncini da sci molto delicati ridanneggiati fino alla destinazione di vacanza nella macchina sovracaricata era un problema. Oggi, i box da tetto sono diventati molto diffusi per il trasporto degli oggetti lunghi.

Un altro gruppo di utenti di questo prodotto sono i cineoperatori ed i fotografi: i box sono molto adatti per il trasporto dei cavalletto fotografico, dei dispositivi di illuminazione e dei fondali. Tuttavia, è molto importante seguire certe regole caricando il box. Altrimenti la guida diventa poco economica e anche pericolosa. In questo manuale potete leggere cosa dovete sapere riguardo l’installazione e il caricamento del box da tetto.

Costruzione del box da tetto

Il box da tetto è una scatola aerodinamicamente ottimizzata e fatta in plastica. Questo materiale è standard perché è leggero, economico ed impermeabile. Il box da tetto ha una struttura a guscio. Il guscio superiore avvolge la parte inferiore rendendola impermeabile anche ad alta velocità.

box da tetto costruzioneEsso ha una solida cerniera su un lato ed un affidabile meccanismo di bloccaggio sull’altro lato che impedisce al box di aprirsi durante la guida. Il box da tetto va fissato sugli attacchi con le apposite barre. L’importante è che le barre siano adatte all’auto.

Nel passato le barre universali erano fissate alla grondaia dell’autovettura. Esse non sono adatte al box da tetto. Il flusso di aria causato dal box è troppo forte per le barre universali. Le barre adatte si attaccano sui punti di fissaggio in dotazione sul supporto del tetto e vanno ben ancorate. Questa soluzione permette di eseguire il montaggio del box da tetto in maniera sicura.

Installazione corretta per la guida sicura e attenta ai consumi

box da tetto installazione correttaDurante l’installazione di un box da tetto è importante considerare due cose: gli accessori devono essere al completo e privi di danni. Se il box o le barre già presentano le incrinature, il sistema non può essere più utilizzato. Il carico aggraverà il danno e alla fine il box potrebbe cadere causando una pericolosa situazione per voi e gli altri partecipanti del traffico. Anche se ciò provocherà solo i danni materiali, comunque non si potrà evitare la multa per l’uso negligente di un box da tetto.

Il box da tetto deve essere fissato sulle barre secondo le indicazioni del produttore. Molti produttori prescrivono anche il serraggio delle viti, e questo fatto è da considerare. I box da tetto non sono universali per tutte le auto. Perciò un buon consiglio e la ricerca prima di acquisto sono essenziali.

installazione delle barre portapacchiConsiderando la questione di efficienza nel consumo di carburante per il box da tetto, è importante che esso sia montato direttamente sulle barre. Un box da tetto montato nel modo sbagliato aumenta la resistenza dell’auto all’aria. L’aumento del consumo di carburante di circa il 20% è inevitabile. Tuttavia, con la corretta installazione questo valore non va superato.

Prima di installare il box da tetto, bisogna controllare la cerniera e la serratura. Se il prodotto è economico, essi si possono rovinare. L’impatto della forza del vento sul box è molto alto. Quindi, esaminate se le cerniere e la serratura funzionano bene prima di iniziare l’installazione.
Un box da tetto deve essere chiudibile, altrimenti esso sarà un facile bersaglio per i ladri.

I prodotti di marca sono dotati delle serrature di alta qualità contrariamente ai prodotti economici. Per garantire la sicurezza del box sarebbe buono anche utilizzare due cinghie elastiche. Sono particolarmente adatte le cinghie con un cricchetto integrato. Tenete presente: queste cinghie sono resistenti ad alta tensione. In caso di box in plastica essa è esagerata. La cinghia quindi non deve essere tirata fino al massimo. Aggiustarla a mano assicurandosi che il box non si sposti è sufficiente. Il pezzo di cinghia rimasto deve essere sistemato in modo che non si allenti e non voli.

Sostanziali differenze di prezzo

differenza di prezzi del box da tettoConfrontando i prezzi dei box da tetto, noterete una grande differenza. Il costo dei prodotti di marca, come Thule o Kamei, spesso è triplo rispetto a quelli dei produttori meno conosciuti. Il prodotto più economico è meno durevole e, considerando la comodità dell’installazione e la sicurezza, non può fare concorrenza al prodotto di qualità. Il box che si apre durante la guida, con la cerniera e la serratura difettose o il prodotto che si incastra e può essere aperto solo applicando la forza – tutto questo potrebbe accadere con i box da tetto con il prezzo inferiore ai 150 euro.www. Espertoautoricambi.it Il prodotto di marca spesso costa più di 500 euro. La qualità si vede subito: il materiale robusto, le cerniere e le serrature ben funzionanti e il sistema di installazione sicura fanno diventare un box da tetto di marca un investimento a lungo termine. Dopo l’acquisto dovete fare attenzione solo al corretto caricamento.

Caricamento corretto e sicuro

caricamento sicuro e accurato del box da tettoIl box da tetto è adatto solo per gli oggetti leggeri, giacché la sua posizione e la stabilità non permette di utilizzarlo per gli oggetti pesanti. Più pesante il carico del box, più alto è il baricentro dell’auto. Prima o poi sentirete il peso su ogni curva. Oltre alla scomodità, ciò può essere molto pericoloso. Quindi mettete nel box solo gli oggetti che non entrano nel bagagliaio. Sono adatti gli oggetti lunghi, leggeri, di grossi dimensioni. Ad esempio:

  • coperte
  • cuscini
  • sacchi a pelo
  • materassi per un letto ad aria
  • asciugamani da cucina
  • pacchi di tovaglioli o carta igienica
  • tende
  • attrezzi da giardino

Sono meno adatti

  • cassette delle bevande
  • dispositivi
  • bombole di gas
  • palette con il cibo in scatola
  • sacchi di cemento o di pietre
  • pneumatici e ruote

La regola principale è: tutto ciò che è leggero e lungo è adatto per il box da tetto, tutti gli oggetti pesanti vanno messi nel bagagliaio.Molla a gas per la tua auto - Qui a prezzi bassi L’importante che il bagaglio trasportato nel box da tetto non si possa muovere. Gli oggetti rotanti si possono rompere, danneggiare il box o anche aprirlo. Quindi sistemate il box rispettando la sua capacità di carico nel modo che tutto rimanga al suo posto. I cuscini, le coperte e la carta da cucina sono degli ottimi ammortizzatori.

Considerate il peso ed il volume del box stesso

peso del box da tettoI prodotti di marca sono non solo più stabili rispetto ai box da tetto economici, ma anche più leggeri. Questo fatto è molto importante per il caricamento. Il carico del box da tetto non deve superare i 50 kg, e quindi 5 kg fanno differenza di 10%. La stessa cosa riguarda anche il volume. La maggior parte dei box hanno la capacità di 320-380 litri. Alcuni produttori pubblicizzano la capacità di carico oltre ai 500 litri. Questi valori di solito hanno un impatto sull’aerodinamica ed aumentano il consumo di carburante. Per questo il box da tetto deve sempre rispondere ai bisogni attuali. Solo in questo modo la guida con la supplementare capacità di carico rimane economicamente fattibile.

Foto: Nickolya, ilterriorm, meesilpa sornsing, Bennian, BK foto, supot phanna, RedKoala, alexfan32, Kostsov / shutterstock.com

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (27 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...