Futuro di molti fornitori delle parti di ricambio è incerto

Futuro di molti fornitori delle parti di ricambio è incerto

Sul mercato delle auto da corsa e anche quello delle macchine prodotte in serie sulle strade europee, oltre ai brand conosciuti, il numero di rinomati fornitori delle parti di ricambio garantisce la dinamica e la sicurezza.

fornitori delle parti di ricambioQuasi nessuna serie di modelli dei famosi costruttori di auto non è costituita interamente dai componenti della stessa casa automobilistica. Invece quella collabora con gli esperti di elettronica, di sistemi di frenatura ecc. Attualmente il crescente interesse per il segmento della mobilità elettrica causa i notevoli cambiamenti. Nel caso estremo questi cambiamenti possono provocare il discapito dei posti di lavoro in alcune imprese fornitrici.
 

Crescente interesse nei confronti di auto elettriche e le sue conseguenze

fornitori delle parti di ricambio e auto elettricheDal punto di vista ecologico il graduale passaggio dalla combustione al motore elettrico ha il suo senso. Ogni anno si raggiungono le prestazioni migliori e il raggio d’azioni più ampio. Tuttavia, la rivoluzione tecnologica fa diventare le imprese fornitrici dei pezzi di ricambio tradizionali superflue. Soprattutto le imprese specializzate nella vendita dei motori, dei cambi di velocità, delle assi ecc. aspetta un futuro triste, mentre i fornitori dei componenti elettronici possono essere più rassegnati nei confronti dei futuri sviluppi.

Anche se è difficile fare le valutazioni concrete riguardo i guadagni, un certo numero delle piccole e medie imprese può essere a rischio per causa della rivoluzione tecnologica. Solo in Italia l’industria automobilistica dà lavoro circa 160.000 persone. La sicurezza dei loro posti di lavoro nei prossimi anni dipende molto dalla specializzazione dei fornitori delle parti di ricambio.

Acquistare i pezzi di ricambio di qualità per le auto usate diventerà più difficile

fornitori delle parti di ricambio di qualità per le auto usateAnche per gli automobilisti la chiusura delle aziende fornitrici può diventare un problema. Molti proprietari delle autovetture oppure nel segmento delle macchine da corsa attribuiscono grande importanza alla qualità del marchio e per questo prendono in considerazione solo i pezzi di ricambio originali dei marchi più famosi. Non importa se siano ordinati presso un’autofficina o sul famoso sito Internet, come per esempio EspertoAutoricambi.it. Se il fornitore cessa l’attività, la qualità del marchio a breve, probabilmente, non sarà più disponibile.Ammortizzatori economici per auto online Alcune case automobilistiche sono obbligate, considerando il passaggio alla mobilità elettrica auspicato dai politici, di garantire la disponibilità dei pezzi di ricambio per le serie dei modelli per i prossimi anni. Allo stesso tempo i fornitori delle parti di ricambio sono invitati a guardare avanti e cercare di prendere una nuova direzione. Rimane però la questione in che misura i motori tradizionali ed i pezzi di ricambio si manterranno nel settore di auto da corsa e saranno richiesti dalle aziende professionali dell’industria.

Guida autonoma è un’altra sfida per l’industria

Veicoli autonomi e fornitori delle parti di ricambioOltre all’elettronizzazione crescente, il passaggio alla guida autonoma nel corso di uno-due decenni cambierà il mercato tantissimo. Questi veicoli sono principalmente progettati come un sistema completo e non dipendono dalle parti di ricambio dei fornitori diversi. Attualmente pochissime imprese in Europa sono in grado di costruire questi sistemi completi. Se ed in che misura questo porterà al passaggio delle imprese esistenti, dirà il futuro.

Foto: Olivier Le Moal, Zapp2Photo, tatianasun, chombosan, withGod / shutterstock.com

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (45 voti, media: 4,98 di 5)
Loading...